5G. Cosa ci aspettiamo nel 2021

Si parla tantissimo ormai da qualche tempo del 5G e dei suoi benefici. Ma cosa ci aspettiamo veramente da questa tecnologia nell’anno appena arrivato? Proviamo a scoprire qualcosa in più.

La lotta all’asta dei principali colossi americani per la tecnologia 5G sta raggiungendo cifre altissime,quasi 90 miliardi, e l’impressione comune è quella che questa tecnologia cambierà il nostro modo di vivere, lavorare, giocare.

Secondo Forbes, che sta raccogliendo dei dati fondamentali sul campo, potrebbero essere questi i possibili e futuri scenari:

Per quanto riguarda l’opinione di Verizon, alcune delle innovazioni principali di questa tecnologia potrebbero essere la visualizzazione istantanea dei contenuti in streaming in 4K senza buffering; chat video con qualità in HD senza alcun tipo di interruzioni, come se fossero reali dal vivo; gioco reattivo nel quale poter giocare in multigiocatore in movimento; caricamento flash in modo da poter effettuare i download di file in pochi secondi e infine realtà aumentata quasi in tempo reale.

Dal canto di Accenture 5G,invece, vedremo dispositivi di consumo connessi tramite 5G con potenza di calcolo e archiviazione rendendoli più autonomi e possibilmente indossabili, come orologi, auricolari o anche display montati sulla testa sotto forma di occhiali.

Il 5G potrebbe sicuramente andare in “aiuto” delle aziende situate nelle zone rurali, offrendo così la possibilità di utilizzo di applicazioni finalizzati alla localizzazione dei mezzi e della produzione, la gestione dell’inventario, automazione degli edifici e, perchè no, anche in futuro l’uso di robot mobili per aiutare la produttività dei lavoratori.

In casa Intel, Caroline Chan, sostiene che la tecnologia 5G sarà sempre più parte degli investimenti da parte delle aziende. Un investimento che andrà a coprire una fetta di % che andrà dal 5 al 10% per la tecnologia. Una percentuale che si rifletterà senza ombra di dubbio sui comportamenti e sugli atteggiamenti aziendali.

Molti vantaggi ci saranno all’interno della user experience. Grazie anche alla presenza nativa del 5G all’interno dell‘iPhone 12 e prossimamente anche in tutti i dispositivi Android, ci sarà la necessità di creare contenuti ad hoc, personalizzati attraverso i migliori algoritmi di intelligenza artificiale, come quelli pubblicitari o destinati alla collaborazione tra gli utenti o anche destinati alla gamefication.

Incontri di lavoro, meeting, eventi sportivi e culturali. Grazie al 5G potrebbero avvenire quasi in tempo reale; possibilità di tracciamento di medicinale e tanto altro.

Purtroppo, come in tutte le tecnologie,, bisogna presentare anche gli effetti negativi che potrebbero presentarsi. Uno tra questi è sicuramente la velocità con cui i cyberterroristi potrebbero avviare azioni criminali sfruttando anche la presenza di tantissime strutture non protette adeguatamente.

Siamo di fronte al futuro della tecnologia e della connettività. Non bisogna far altro che farsi trovare pronti e usufruire al meglio delle possib